5 maggio 2011

Rosti di patate

La ricetta dei rosti di patate ha origini svizzere e rappresenta un modo simpatico per preparare un antipasto veloce e alternativo alle classiche patatine fritte.


Ingredienti:

4 patate medie
100 g di salamino a fette
2 cucchiai di farina
sale

Procedimento:

Sbucciare e lavare le patate, asciugarle e grattugiarle con una grattugia a fori grossi (altrimenti tagliarle a fettine e poi a striscioline).


Aggiungere il salamino tagliato a listarelle, il sale e la farina che serve ad assorbire l'amido delle patate.


Amalgamare il tutto con l'aiuto di un cucchiaio fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare con le mani delle palline e pressarle in modo da compattarle.


Friggerle in olio caldo finchè non saranno dorate da entrambi i lati.


Al posto di tante palline si può formare con il composto ottenuto un'unica "frittata". Decidete voi, l'importante è che il piatto venga servito caldo.

Stampa

26 commenti:

  1. Molto goloso in questa versione, io lo facevo con cipolle e uovo, questo mi piace di più!

    RispondiElimina
  2. che buoniiiiii! Ma secondo te verrebbero bene al forno? baci

    RispondiElimina
  3. Ah lo conosco bene il rösti..io seguendo le varie ricette (cambiano da cantone a cantone) lo preparo in modo diverso..magari piu' avanti lo postero' cosi' avremo modo di confrontare i vari metodi :))
    baci

    RispondiElimina
  4. Una bella ricetta ... brava come sempre ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. Pensa che quando sono stata a Zurigo vedevo nei menu questo rosti e non sapevo neanche cosa fosse!! che misera figura. Se avessi saputo che è una specie di frittellina di patate l'avrei provato!

    RispondiElimina
  6. spettacolari...golosissimi!! uno tira l'altro... posso assaggiare?

    RispondiElimina
  7. Favolosi!!!! Si sente il crock che fanno già da qui!
    Li faccio appena posso!

    RispondiElimina
  8. Che sfizio!!!! sono troppo carine, copio ; ))

    RispondiElimina
  9. noi ne facciamo di simili per la festa di Hanouka, senza salame...stupendi davvero i tuoi.

    RispondiElimina
  10. mi incuriosiscono proprio !

    RispondiElimina
  11. Mai cucinati, ne assaggiati fino ad ora, perciò particolarmente interessanti :)

    RispondiElimina
  12. buonissimi,anzi deliziosi,
    bravissima

    RispondiElimina
  13. Proprio cariniii, li voglio fare!
    complimenti

    RispondiElimina
  14. mamma mia che gola che mi fanno ste palline golose

    RispondiElimina
  15. adoro il rosti ce lo cucinava da piccoline sempre la mami..sai che nn sapevo la variante del salamino gustoso...ma che buoooonnnooo!

    RispondiElimina
  16. io li adoro...e i tuopi sono davvero invitanti!ciao

    RispondiElimina
  17. ahhhh!!!Come me piace patate così.Brava.
    Un bacione
    Lu

    RispondiElimina
  18. @tutti, grazie, vi invito a provarli...sono davvero buoni!

    @luna: al forno non ho mai provato, non so se verrebbero così croccanti...certamente fritti sono migliori!

    RispondiElimina
  19. Che bellissima ricetta, lo sai che non la conoscevo? certo che la provo è fantastica!!
    Sei bravissima, complimenti per il blog.
    Buon venerdì a presto!! Maria Luisa.

    RispondiElimina
  20. Bel piatto saporito!!!!!!!prendiamo nota.....

    RispondiElimina
  21. la parola friggere mi fa venire l'orticaria, ma davanti a questo piatto faccio un'eccezione.... però ho iniziato oggi la dieta :( va beh, le faccio e la riprendo lunedì ehehehe ogni scusa è buona per rimandare =__^ buon fine settimana Zuzù, un bacione gigante.

    RispondiElimina
  22. buoneee!! li ho visti fatti cn le cipolle! mi piace anke la tua versione!! ciaoo! buon w.e.

    RispondiElimina
  23. ciao!!bellissima ricetta...che fame:)
    bellissimo anche il blog...MI ISCRIVO!!!perchè non passi a trovarmi?

    RispondiElimina
  24. che buoni! ma sai che ero convinta che i roesti fossero arrostiti e non fritti!? ecco perche' non mi vengono mai bene!!!
    buona domenica

    RispondiElimina
  25. ci piace il tuo blog e le tue ricette...peccato che non siamo riusciti a inserirci tra i lettori fissi,ci riproveremo domani

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails