24 gennaio 2011

Polpette di ricotta

Cosa fare quando si ha della ricotta da smaltire? Io ho preparato queste polpette dagli ingredienti semplici e dal risultato molto soddisfacente.



Ingredienti:

250 g di ricotta
2 o 3 wurstel
1 uovo
50 g di parmigiano
sale
pangrattato

Procedimento:

Mettere in una ciotola la ricotta, il parmigiano, l'uovo e il sale.


Amalgamare bene gli ingredienti con l'aiuto di un cucchiaio. Aggiungere i wurstel tagliati a cubetti e amalgamare nuovamente. Si dovrebbe ottenere un composto sodo, tale da poter formare le polpette.


Formare delle polpette di medie dimensioni e passarle nel pangrattato.


Sistemare le polpette su una teglia coperte con carta forno e infornare a 180° per 20 minuti circa.


Si possono anche friggere o cuocere direttamente nel sugo di pomodoro, o servirle come più vi piace. Ecco l'interno.

Stampa

24 commenti:

  1. Le polpette sono uno dei miei piatti preferiti...moooolto stuzzicanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, io e le mie colleghe abbiamo deciso di adottare delle misure "anticrisi e light" per evitare di spendere un patrimonio e mangiare schifezze durante la pausa dell 11.30 al corso che stiamo facendo e che ci vede impegnate fino alle 14. Detto ciò, pensi che posso farle la sera, conservarle in frigo e portarle al lavoro per gustarle fredde?Un abbraccio, Jely.

      Elimina
  2. le polpette di ricotta è un po' che mi girano per la mente, credo che stia arrivando il momento di farle!!! Ottima realizzazione

    RispondiElimina
  3. Ottime davvero, una bellissima e originale idea le voglio proprio provare!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  4. Che buone.....avrei giusto un languorino.....te ne è avanzata una??

    RispondiElimina
  5. Perchè aspettare di dover smaltire la ricotta? La si compra apposta per fare queste polpettine sfizziosissime !!!
    Brava come sempre!
    Baci
    Marcella

    RispondiElimina
  6. che belle,e che buone!!!
    complimenti per la ricetta,francesca

    RispondiElimina
  7. che delizia! Semplici e di effetto complimenti !!

    RispondiElimina
  8. semplici, veloci e buonissime!
    sei stata davvero brava ^_^

    RispondiElimina
  9. Ma pensa te!! una volta un'amica di mia mamma mi ha detto: "ho mangiato delle polpette di ricotta" io "nooo è impossibile, e come si riescono a tenere!!"
    ...
    no comment!
    baci
    Vero

    RispondiElimina
  10. ma dai?!Io le friggevo sempre.Grazieee!

    RispondiElimina
  11. mi piace l'idea di fare le polpette con la ricotta.....le terrò sicuramente in considerazione....baci la stefy

    RispondiElimina
  12. che belle e gustose!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  13. Ma guarda un po' che idea sfiziosa!!

    RispondiElimina
  14. Bellissima idea,me la sono segnata perchè queste polpette sono una meraviglia!
    Un saluto e buona settimana.

    RispondiElimina
  15. Con i wurstel sono super saporite!

    RispondiElimina
  16. Polpette ripiene e con la ricotta......e fatte al forno!!!! Assolutamente da segnare e provare, ciao Gianni

    RispondiElimina
  17. leggere e semplici...le proverò!

    RispondiElimina
  18. Semplici ma decisamente interessanti!
    A me avanza sempre della ricotta in frigo... :)

    RispondiElimina
  19. Splendide queste polpettine, annoto la ricetta, grazie Zasusa, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  20. ma che bontà
    e poi al forno devono essere
    ancora piu' buone
    mi piace l'abbinamento con i wustel
    adatti anche ai bambini che sicuramente apprezzeranno
    baci katya

    RispondiElimina
  21. Sei bravissima. vieni a fare un salto nel mio blog, se ti va
    http://lacucinadiegle.blog.tiscali.it/
    ciao!

    RispondiElimina
  22. Ormai queste polpette sono il mio must, l'ultima volta che le ho fatte le ho passate nella granella di nocciole al posto del pan grattato :)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails