20 novembre 2010

Patate e peperoni cruschi

"La Basilicata sa farsi amare da chiunque la visiti spinto da desiderio di curiosità, da chiunque abbia in animo la voglia il fascino di viaggiare seguendo le strade che dai crinali delle montagne o dalle colline affacciano su paesaggi straordinari ed inconsueti...Qua il cibo di strada si ferma per riposarsi nelle Murge e tra i sassi di Matera, respirando i forti sapori degli gnummaredd e rivestendosi di collane di cruschi"


Ingredienti:

300 g di patate
20 g di peperoni cruschi
sale, olio

Procedimento:
Lessare le patate in acqua abbondante e far cuocere per circa 30-35 minuti dall'ebollizione. Quando le patate saranno cotte, scolarle e lasciarle raffreddare.


Ricoprire il fondo di una padella con un filo d’ olio e quando è ben caldo friggere i peperoni precedentemente puliti con un panno umido. Lasciare dorare per pochi secondi, poi scolare e disporre in un piatto. Saranno veri peperoni “cruschi” se rimarranno croccanti dopo la cottura.


Tagliare le patate lesse e raffreddate a cubetti e friggerle nello stesso olio dei peperoni, mescolando di tanto in tanto.


Le patate dovranno cuocere per almeno una ventina di minuti, finchè diventeranno croccanti. Quando le patate saranno pronte, disporle in un piatto insieme ai peperoni cruschi e servire.


Con questa ricetta partecipo alla bellissima raccolta Ricchi Sapori dall'Italia del blog Provare per gustare.


Stampa

11 commenti:

  1. ciao,
    a parte l'aspetto buonissimo ma...spiegami perchè davvero io non ne avevo mai sentito parlare, cosa sono e come son fatti i peperoni cruschi?
    :P
    gnam gnam, mi fan venire l'acquolina in bocca!

    ciao ciao e a presto

    RispondiElimina
  2. 1 piatto semplice e bello ma chi sa quanto gustoso...:D...complimenti.Ti abbraccio e ti auguro buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Je ne connaissais pas les poivrons cruschi.
    Un plat savoureux.
    Bonne chance au concours.
    Bon weekend et à bientôt.

    RispondiElimina
  4. Ma che bel piatto, originale, nuovo per me. Carico di sapore e... perfetto direi. Complimenti!!!

    RispondiElimina
  5. Complimenti!!! piatto semplice e carico di sapore

    RispondiElimina
  6. Oddio che buoni i cruschiiiiiiiiiiii!!!Da me sono difficilissimi da trovare e a Roma manco a parlarne!!!Dalle mie parti (mie...ex mie parti)si trovano solo dalle parti di Cosenza,diciamo Calabria Nord, uffi!

    RispondiElimina
  7. Un duo semplicissimo ma ricco di gusto! Perfetto per una cena diversa e ricca!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Assaggiati tramite una cara amica lucana ....sono davvero buoni...grazie, ciao

    RispondiElimina
  9. Che piatto stuzzicante! Non ho mai assaggiato quei peperoni, ma mi ispirano parecchio...

    RispondiElimina
  10. lo so, i cruschi non sono conosciuti da tutti ma se vi capita di trovarli, non ve li lasciate sfuggire...poi mi direte :))

    grazie

    RispondiElimina
  11. Ma che sei lucana??????? io lo sono, e i peperoni li ADOROOOOOO mia nonna mi fa la famosa "serta" che mi porto a Roma e nelle cene delizio e stupisco i miei amici con queste delizie ^_^

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails