23 ottobre 2010

Macaron

Il macaron è un pasticcino francese a base di albumi, farina di mandorle e zucchero. Le caratteristiche di questi famosi dolcetti sono la classica increspatura ai bordi e la liscezza della superficie. Esistono diversi modi per prepararli fra cui due principali: uno consiste nel cuocere lo zucchero, l'altro nell'utilizzare albumi montati. Io ho adottato quest'ultimo metodo seguendo la ricetta di Maurizio Santin, ho soltanto raddoppiato le dosi.


Anche la cottura può variare a seconda del forno (statico o ventilato), la temperatura degli albumi, la provenienza delle mandorle o il tipo di zucchero.

Ingredienti:

125 gr di farina di mandorle
225 gr di zucchero a velo
120 gr di albumi vecchi di almeno un giorno
60 gr di zucchero semolato

coloranti alimentari

Procedimento:

Mescolare in una ciotola la farina di mandorle e lo zucchero a velo.


Passare al mixer la miscela ottenuta e successivamente setacciarla; deve risultare asciutta e fine.


Montare gli albumi con le fruste aggiungendo progressivamente lo zucchero semolato, fino ad ottenere degli albumi molto sodi. Una delle cose importanti per la buona riuscita dei macaron è che gli albumi siano a temperatura ambiente (se preparate i macaron di mattina, cacciate le uova dal frigo almeno la sera prima).


Incorporare progressivamente la miscera di farina di mandorle e zucchero a velo agli albumi montati.


Mescolare delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto per non meno di dieci minuti finchè la massa non formerà il classico nastro. Se volete dei macaron colorati, a questo punto dovrete suddividere il composto in tante ciotoline quanti sono i colori che vorrete ottenere e aggiungere il colorante alimentare.


Ecco i miei colori: celeste, giallo e rosa; in realtà è più fucsia che rosa, ma è la mia prima volta con i coloranti :)


Arriva quella che per me è stata la parte più difficile, perchè avevo solo una sac a poche e l'ho dovuta lavare ogni volta per cambiare colore; vi consiglio di usare più sac a poche usa e getta altrimenti armatevi di tanta pazienza. Riempire la sac a poche munita di bocchetta liscia e deporre dei piccoli cerchietti su una teglia con carta forno. I cerchietti devono essere piccoli quanto una moneta perchè il composto tende a stendersi e a dilatarsi assumendo una forma non perfettamente rotonda. La teglia deve essere molto spessa, altrimenti le increspature ai bordi non si formano e la superficie potrebbe creparsi; le leccarde del forno vanno benissimo.


Lasciare riposare i macarona per almeno 30 minuti a temperatura ambiente prima di infornarli in modo che si formi una crosticina in superficie. La cottura varia molto a seconda del forno, io li fatti cuocere in forno statico a 145° per 20 minuti. All'uscita dal forno, trasferire il foglio di carta forno su una superficie inumidita con acqua fredda e staccarli delicatamente. Guarnire a piacere e attaccarli a coppie!


Un'ultima foto!


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Laginestraeilmare dal titolo ...con le mandorle!

Stampa

29 commenti:

  1. che meraviglia ....sicuramente sarà la prossima ricetta che proverò perchè è gia un pò che sono tentata .... annalisa

    RispondiElimina
  2. Risultato splendido!
    A Torino, da Eataly mi sono lasciata tentare ed ho acquistato un libro solo e unicamente sui macarons, foto troppo invitanti, irrinunciabili...come i tuoi!!

    RispondiElimina
  3. Ma sei bravissima!
    io non ho mai provato a farli...e ad essere sincera non li ho mai nemmeno assaggiati! Mi sa che è giunto ilmomento di rimediare!
    Un abbraccio e buon weekend

    RispondiElimina
  4. passo passo utilissimo e risultato finale spettacolare

    brava!

    RispondiElimina
  5. sono davvero favolosi..ancora non mi sento pronta a provarli a fare, ma sicuramente prima o poi ci proverò..

    RispondiElimina
  6. wow ti sono venuti benissimo!! io non li ho mai fatti...mi sono sempre sembrati troppo complicati.

    RispondiElimina
  7. grazie per il passo passo!!!!
    veramente utile e gradito!

    RispondiElimina
  8. uno spettacolo di colori!!! sono perfetti!!! bravissima:) baci

    RispondiElimina
  9. Sono bellissimi bravissima devo decidermi a farli!! bellissimi bravissima!!
    Buona domenica Anna

    RispondiElimina
  10. Sono davvero perfetti e molto belli, complimenti. Io ho un gran terrore a provarci. Un bacio, buon week end

    RispondiElimina
  11. Li ho visti tante volte ma non li mai ne fatti ne mangiati!! Devono essere deliziosi devo provarli assolutamente con cosa li hai farciti?

    RispondiElimina
  12. Ma che belli!!!...così colorati!!!...io non li ho mai fatti ma mi ispirano troppo!!!...bravissima!

    RispondiElimina
  13. ma che belli! W i macarons. baci, a presto

    RispondiElimina
  14. Ah ma qui ci siamo buttate sul sofisticato!!! Che meraviglia! Sai che hai spiegato tutto talmente bene da farlo sembrare facile? Grazie mille per questo contributo! Ne verrà fuori una figata di pdf! E brava Zasu!
    un bacio

    RispondiElimina
  15. Sai che qui a Milano hanno aperto un negozio francese che vende solo macarons, a un prezzo che non ti dico. Non devono essere semplicissimi da fare, ti sono venuti benissimo, complimenti.

    RispondiElimina
  16. apperò!!! Ti son venuti proprio bene e dire che sono difficilissimi!
    a Milano Mariacristina ha aperto Laduree, è il MASSIMO dei macarons francesi (anche se qualcuno ribatterà che son meglio i Pierre Herme). Qui a Parigi vengono 2 euro l'uno...!

    RispondiElimina
  17. Sn 2 settimane che la mia vicina mi deve la sua ricettina e nn e ancora nelle mie mani ma la tua adesso si.:D.E davvero bello farli anche se nn li ho mai fatto xò il desiderio mi pesa troppo quindi nn appena avro le mandorle in casa li faccio cm anche 1a scorpacciata di quelle a prova di bomba..hahahaha.Grazie della spiegazione e della ricettina.Ti mando 1 dolce abbraccio

    RispondiElimina
  18. sono favolosi,complimenti!un bacio!

    RispondiElimina
  19. Za, ti sono usciti una meraviglia!!!! Io non li ho mai assaggiati, che grave lacuna!
    Un bacione e buona giornata
    PAola

    RispondiElimina
  20. @agatanita: anch'io ero tentata da moltissimo tempo...finalmente!!

    @Fabiana: che bello, un libro intero sui macaron..passerei ore a leggerlo :))

    @Marjlou: io li ho assaggiati solo una volta prima di farli, ma visti così spesso in giro che non ce l'ho fatta a resistere!!

    @Vale\Tork: grazie!!

    @Elisina: beh anch'io non mi sentivo pronta ma poi...buttati!!

    @elenuccia: è vero, complicati lo sono ma con le attenzioni giuste diventano una bella soddisfazione!!

    @luby: grazie a te!!

    @Puffin: pensa che all'inizio non volevo farli colorati..ma senza colori che macaron sono? ;)

    @ranapazza65: se li fai, mi raccomando fammi sapere

    @Federica: credo che se ci sono riuscita io al primo tentativo, anche tu non avrai problemi ;))

    @Betty: grazie

    @gabri: mi hai scoperta!! li ho farciti con la nutella bianca ahahah...alla fine dell'ultima teglia, non mi sentivo più la forza per pensare a un ripieno...avrei voluto fare una ganache al cioccolato bianco poi da colorare a tema ma proprio non ce l'ho fatta :))

    @Vanessa: sì, sono dei dolcini irresistibili

    @percorsi golosi: grazie!!

    @Ginestra: volevo farli da così tanto tempo che appena ho visto la tua raccolta mi sono detta "è arrivato il momento giusto" :))

    @mariacristina: io li ho mangiati una sola volta al prezzo di 1 euro l'uno...grazie!!

    @Nene: non conoisco la differenza tra Laduree e Pierre Herme :(( figuraccia??

    @Novelinadelorto: beh adesso la ricettina ce l'hai...un dolce abbraccio anche a te :)

    @Gabriela: grazie

    @piccoLINA: ciao paoletta, dai che prima o poi ti rifarai :))

    RispondiElimina
  21. questi mi mancano! prima o poi li devo fare!

    RispondiElimina
  22. complimenti io ci ho provato una volta non sono venuti cosi buoni seguirò la tua ricetta complimenti

    RispondiElimina
  23. @vickyart: è una grande soddisfazione farli..provaci :)

    @Carmine Volpe: grazie ma sono sicura che anche i tuoi erano buoni!!

    RispondiElimina
  24. Che brava che sei stata!!!! sono bellissimi complimenti!!

    RispondiElimina
  25. Torte & Decorazioni: grazie, a presto

    RispondiElimina
  26. ti sono venuti davvero bene!!! proverò sicuramente a farli! :D

    RispondiElimina
  27. Una domanda.. la parte di biscotto deve essere abbastanza croccante vero? Io li ho comprati una volta ma non erano molto croccanti.. I tuoi come vengono? Dalla foto sembrano molto buoni!

    RispondiElimina
  28. @Melinda: grazie :)

    @Ludovica Tommasini Degna: grazie, io li ho fatti una volta sola e la parte di biscotto era croccante al morso ma poi morbida, mi viene in mente la consistenza delle lingue di gatto...fammi sapere se li fai ;)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails