25 marzo 2010

Pastiera di Pasqua

Tutte le case a Pasqua si riempiono di quell’odore caldo, unico e inconfondibile della pastiera, un dolce a base di ricotta e grano tipico di Napoli. Ognuno ha un modo diverso di preparare la pastiera, io propongo il risultato che nasce dagli ingredienti sapientemente mescolati dalla mia mamma.
Con queste dosi si preparano due pastiere.


Ingredienti per la pasta frolla:

500 g farina 00
3 uova
200 g zucchero
200 g burro
1/2 bustina lievito
1 pizzico sale
scorza grattugiata di 1 limone

Ingredienti per la crema di grano:

1 barattolo di grano precotto (580 g)
1/2 litro di latte
30 g di burro
30 g di zucchero
scorza grattugiata di 1 limone

Ingredienti per la crema di ricotta:

1 kg di ricotta
10 uova
600 g di zucchero
scorza grattugiata di 1 limone

Procedimento:

Preparare la pasta frolla, avvolgere con la pellicola e lasciare riposare in frigo.

Crema di grano:

Versare in una pentola il grano privato della sua acqua, versare il latte freddo, aggiungere lo zucchero e il burro. Porre sul fuoco a fiamma bassa mescolando di continuo.



Portare a ebollizione fino a completo assorbimento del latte. Ci vorranno circa 30 min. Spegnere il fuoco, aggiungere la scorza grattugiata di un limone e mescolare. Lasciar raffreddare.



Crema di ricotta:

Separare gli albumi dai tuorli. Montare gli albumi a neve ben ferma.



Sbattere i tuorli con lo zucchero.



Aggiungere la ricotta, mescolare prima con il cucchiaio poi continuare con lo sbattitore.



Aggiungere ora la scorza grattugiata di un limone, la crema di grano preparata prima e mescolare. Chi vuole, può anche passare il grano.



Amalgamare infine gli albumi precedentemente montati a neve mescolando con il cucchiaio dal basso verso l'alto e dal centro verso l'esterno facendo attenzione a non smontare il composto.



Assemblaggio:

Stendere uno strato di pasta frolla su una teglia imburrata e infarinata.



Stendere il ripieno e decorare sopra con strisce di pasta frolla avanzata. Rifilare i bordi e ripiegare sopra.



Cuocere in forno a 180° per 60 min fino a doratura. Lasciare asciugare in forno. Spolverizzare di zucchero a velo, tagliare a fette e servire.


Stampa

1 commento:

  1. Deve essere deliziosa....e con un passo passo della ricetta fatto così bene ci potrei fare un pensierino e farla in aggiunta al nostro solito menù pasquale.
    e che dire dei micetti.....da una che adora i gatti dico che sono una meraviglia.
    Anche io fin da quando ero piccola ho sempre avuto almeno un micetto ora con me c'è Camilla.
    Un caro saluto
    Roberta

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails